accedi-a-gcigaia-ok    la-voce-dei-clienti-ok

i-clienti

 

TXT e-solutions small

  • Profilo
  • Esigenza
  • Soluzione
  • Risultati e Prospettive
  • Download Case History
 
Il Comune di Macerata è un ente locale capoluogo di provincia di circa 43.000 abitanti, dotato di un proprio CED. Nel corso degli anni si è contraddistinto per aver partecipato alla sperimentazione della 'Carta d'Identità Elettronica' (CIE), di cui ancora oggi è unico Comune emettitore in provincia, e di 'dematerializzazione dei registri di stato civile'.
 
 
 
La partnership fra il Comune di Macerata e General Computer è iniziata ad ottobre 2012, quando il Comune si trovava nella delicata situazione di decidere il futuro dei propri sistemi informativi. Si trattava di scegliere se investire nuovamente nella Server Farm oppure far fronte ai particolari vincoli economici del momento, adottando una soluzione innovativa.
 

'Eravamo alla ricerca - afferma Renzo Medei, Responsabile Ufficio Sistemi Informativi del Comune - di un Partner che non fosse solo competente e affidabile, ma che, soprattutto, fosse in grado di adattarsi alle nostre particolari esigenze, in primis quelle economiche, assicurandoci una gestione efficiente e flessibile dell'intera infrastruttura del Comune'.

 
 
 
'In un contesto così complesso - continua Medei - la scelta è ricaduta su General Computer, l'azienda che, più di tutte, è risultata capace, a seguito di un'attenta ricerca di mercato, di offrirci le maggiori garanzie in termini di competenza e flessibilità. Di fatto, grazie alla collaborazione con l'azienda di Lacchiarella, è stato possibile procedere all'aggiornamento del software di virtualizzazione e al potenziamento dei sistemi esistenti, con la sola conseguente sostituzione parziale degli apparati ed ampliamento dello storage'.
 
In sostanza, General Computer, con il progetto denominato "VMware 5.0 Ready" ha contribuito al riallineamento dell'infrastruttura attraverso il potenziamento dei nodi virtuali e dello storage senza dover ricorrere a cospicui investimenti, consentendo al Comune di Macerata di raggiungere un giusto compromesso fra evoluzione tecnologica ed attenzione ai saving.
 
'Ciò che ci ha portato a decidere di lavorare con General Computer - riprende la parola Renso Medei - è stato senza alcun dubbio l'approccio customer-centric con cui l'azienda ha subito posto al centro della relazione le nostre reali esigenze, proponendo soluzioni scalabili e sostenibili. Tutto questo, nel tempo, ha fatto la differenza, contribuendo a rendere General Computer, più che un fornitore, un Partner di valore, in grado di accompagnarci, passo dopo passo, in un percorso di crescita che guarda alla concretezza della realtà, senza mai dimenticare l'importanza dei livelli di servizio'.
 
 
 
Ad oggi il Comune di Macerata ha raggiunto un livello di efficienza e di servizio perfettamente in linea con le aspettative dell'utenza. 'I successi del presente - spiega Medei - ci fanno pensare a un futuro sempre più proiettato verso tutto ciò che fa rima con Cloud Innovation, per rispondere non solo alle esigenze di economicità sempre più pressanti ma anche a quelle di Disaster Recovery e Business Continuity. In questo senso, grande importanza continuerà ad avere, per il Comune di Macerata, la partnership con General Computer che svolgerà un ruolo chiave nella gestione di tutta una serie di progetti ritenuti critici, dal Virtual Hosting per il Software di Contabilità al Backup legato all'adeguamento della Server Farm'.
 
Grazie alla collaborazione con General Computer, il Comune di Macerata assicura, giorno dopo giorno, ai propri cittadini la fruizione di una vasta gamma di servizi che sono resi possibili da tecnologie così sofisticate ed efficienti da sembrare 'invisibili'.
 
 
 

 download-on

What's New

Iscriviti alla Newsletter di General Computer

per ricevere tutte le novità in real-time!

captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo